Live Sicilia

“Gustare l’arte”

Sul palco dell'Etna
"Incursioni Iper Rock"


Domani alle 18.30 a Sant’Alfio.

VOTA
0/5
0 voti

Sant’Alfio - L’arte contemporanea si è messa in gioco al MACE. Ha messo in gioco l'Iperrealismo della talentuosa artista Silvia Pagano, i sorprendenti musicisti Paolo Conti e Angelo Musumeci insieme con l'impeccabile abilità interpretativa dell'attore Eugenio Patanè. 
L'eterogeneità di varie forme d'arte in questo bizzarro evento - che non è né una mostra né un concerto – per la prima volta sull’Etna con uno sconfinamento dei fenomeni artistici in una dimensione nuova: un azzeramento nei confronti dell'arte predefinita.

Un'ipotesi, una sintesi poetica con visioni rock, suggestioni iperrealiste in una allegoria eccentrica che celebra il vortice della "creazione" e, in parte, della "follia" in un'azione molteplice e collettiva in cui l’arte contemporanea rivela il suo sguardo aperto sul mondo, sul rock, sull’iperrealismo, sulla vita.

Il primo ed unico spazio completamente dedicato all’arte contemporanea sull’Etna, vulcano più alto d’Europa, apre le porte al terzo incontro di “Gustare l’Arte”, ideato dalla curatrice e responsabile degli eventi del MACE, Nilla Zaira D’Urso.

“Gustare l’arte” nasce con l’intento di creare un dialogo, una sinergia tra i ristoratori della zona e la conoscenza dell’arte contemporanea. La terza o la quarta domenica di ogni mese si affrontano temi differenti con un ristorante diverso e il suo chef di riferimento per promuovere il territorio con una formula che mette insieme offerta enogastronomica e cultura.

SABATO 7 Aprile ore 18.30 Via (Vicolo) V. Emanuele 7, Sant’Alfio (CT).


 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento