Live Sicilia

LE AVVERTENZE DEGLI ESPERTI

Morire a 25 anni per un morbillo
“Col vaccino poteva salvarsi”


morbillo, morte, novax, vaccino, Cronaca
CATANIA – Morire per un morbillo a 25 anni, il caso di Maria Concetta Messina, madre di una bimba di due anni, la terza a perdere la vita dall'inizio dell'anno, ha sconvolto Catania. Dopo aver analizzato gli atti del caso, Franco Luca, direttore sanitario dell'Asp etnea e Domenico Grimaldi, rappresentante dei medici, hanno maturato una convinzione: “Se la donna fosse stata vaccinata oggi sarebbe stata viva perché la vaccinazione è l'unica arma che abbiamo contro le malattie virali”.

MORBILLO – Maria Concetta Messina si era sottoposta a tutti i vaccini, tranne a quelli per la parotite, rosolia e morbillo: non erano obbligatori quando era piccola.

La donna poteva salvarsi? “Questa donna – spiega Grimaldi a LiveSicilia - se vaccinata non avrebbe avuto il morbillo, la vaccinazione è l'unica arma che riesce a proteggere dalle malattie infettive di natura virale. Lei – continua il dottore catanese - ha perso la vita primo perché è possibile con una malattia virale per una complicanza, la più facile è la polmonite, come nel suo caso, poi perché possono esserci complicanze di natura virale.

COMPLICAZIONI Che un morbillo possa dare luogo a complicazioni, purtroppo, è possibile.

“La paziente – spiega il direttore sanitario dell'Asp Franco Luca - ha avuto una complicanza di tipo respiratorio”. Catania, però, non è la capitale mondiale del morbillo. “Su una popolazione di 189.300 utenti che dovevano vaccinarsi – continua il manager dell'Asp 3 - abbiamo il 91% di copertura. Su questo, Catania è sulla stessa lunghezza d'onda del Paese”.

“Deve passare il messaggio che la vaccinazione serve – conclude Franco Luca - non possiamo scaricare sui medici complicanze che tolgono la vita a persone a noi care”.

Sullo sfondo resta il dramma di una madre che ha perso la vita e al dolore dei famigliari, purtroppo, non c'è rimedio.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php