Live Sicilia

La presa di posizione

Sindaco di Norcia indagato
Bianco: "Siamo con lui"

, Politica

Alemanno vuole dimettersi dopo l'avviso di garanzia. Bianco interviene in qualità di presidente dell'Anci.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - "Io e tutti i sindaci italiani di ogni colore politico siamo con lui e e siamo pronti a far diventare il suo problema quello di tutti noi". E' quanto chiede al sindaco di Norcia Nicola Alemanno il presidente del Consiglio nazionale dell'Anci Enzo Bianco, relativamente all'avviso di garanzia recapitato al primo cittadino umbro per il centro polivalente comunale e sulla sua volontà di rassegnare le dimissioni. "Parlo a nome di tutti i sindaci italiani - spiega Bianco - l'ho sentito poco fa e gli ho chiesto espressamente di restare. Che dire? Capisco bene lo stato d'animo del sindaco di Norcia Alemanno. Purtroppo sono questi i ringraziamenti che qualche volta la Repubblica ci riserva". E annuncia: "appena il nuovo governo sarà in carica porteremo all'attenzione del Paese il tema dell'operatività dei sindaci".

"Come abbiamo fatto anche nel recente passato con una lettera aperta al Presidente della Repubblica e alle massime istituzioni del Paese, torno ancora in questa occasione - aggiunge Bianco, che è presidente del Consiglio nazionale dell'Anci e sindaco di Catania - a lanciare l'allarme per salvaguardare la reputazione dei sindaci e la loro possibilità di operare con serenità e determinazione per il bene dei cittadini. Che dire? Capisco bene lo stato d'animo del sindaco di Norcia Alemanno. Purtroppo sono questi i ringraziamenti che qualche volta la Repubblica ci riserva-. La magistratura e la Protezione Civile hanno opinioni|diverse e noi - dice ancora Bianco - ci andiamo di mezzo finendo|incriminati, e basta anche la sola notizia di essere indagati perché scoppi il putiferio, ma sono convinto che per il sindaco di Norcia ci sarà il pieno proscioglimento. E vedrete: quando il sindaco Alemanno sarà pienamente prosciolto sui giornali ci|saranno 4 righe a pagina 14".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento