Live Sicilia

polizia

Furti, evasioni, ricettazione
Gli arresti delle Volanti

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
CATANIA - Nella notte del 12 marzo, sono stati arrestati, in ordine al reato di furto aggravato in concorso Raclia A.V. (classe 1991) e Tudor V. (classe 1981). Intorno alle ore 00:15 un utente ha segnalato la presenza di tre individui sospetti lungo lo stradale Gelso bianco, la volante una volta giunta sul posto ha notato la presenza di tre soggetti intenti a tranciare alcuni fili d’illuminazione pubblica. Questi, alla vista degli agenti, si sono nascosti dietro un blocco di cemento e, successivamente si sono dati ad una precipitosa fuga la quale si è conclusa con la cattura di due dei tre complici.

Nel pomeriggio del 12 marzo, è stato arrestato in ordine ai reati di evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente GANGI S. (classe 1989). Nello specifico, alle ore 15:45 , personale dipendente delle volanti, a seguito di un controllo presso l’abitazione del soggetto, sottoposto al regime di detenzione domiciliare, ha proceduto all’arresto. Dei fatti suesposti stato informato il P.M. di turno, il quale ha disposto che l’arrestato venisse associato presso le locali camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo, fissato in data 13 marzo 2018, ore 09:00ss.

Ancora, nella serata di ieri sono stati arrestati in ordine al reato di furto aggravato in concorso C.R. (classe 2000) e i due minorenni N.P.P. (classe 2002) e Z.I. (classe 2000). Nello specifico, alle ore 21:20 circa, personale dipendente delle volanti dopo una segnalazione si è recato in via Cesare Vivante, dove all’interno del parcheggio condominiale ha trovato tre soggetti in possesso di una cesoia e travisati. Gli operatori sono intervenuti riuscendo a bloccare i tre giovani all’angolo con via Cesare Beccaria, rinvenendo così il motociclo da questi poco prima abbandonato. Dei fatti suesposti è stata avvisato il P.M. di turno, il quale ha disposto che il C.R. venisse sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo, che verrà celebrato in data 14 marzo 2018. Inoltre è stato informato il P.M. dei minori, il quale ha disposto che i due giovani venissero accompagnati presso il C.P.A. di via Franchetti.

Ancora nella nottata odierna veniva data attuazione al provvedimento di esecuzione di pene concorrenti nei confronti del condannato latitante VENTURA A. (classe 1966), emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Catania in data 07.10.2015 per il reato di furto aggravato. Trattasi di ordine di esecuzione per la pena di 10 mesi e 4 giorni di reclusione. 5.

Nella serata di ieri veniva indagato in stato di libertà in ordine al reato di ricettazione A.D. (classe 1999). Nello specifico, alle ore 23:45, personale dipendente delle volanti, mentre transitava per via Aurora, ha notato un’autovettura Ford Fiesta di colore bianco spinta da una Fiat Punto di colore grigio. Alla vista degli operatori, la Fiat Punto si è dileguata per le vie limitrofe, mentre la Ford Fiesta, è stata bloccata in via Palermo. L’auto risultava essere oggetto di furto, pertanto il conducente è stato denunciato per ricettazione e il mezzo riconsegnato al proprietario.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php