Live Sicilia

LA NOTA

Banca Base in amministrazione straordinaria
Pagamenti sospesi ai clienti

amministrazione straordinaria, banca base, Catania, Economia

La Banca d'Italia con un provvedimento straordinario ha nominato gli organi straordinari.

VOTA
0/5
0 voti

 CATANIA - Banca Base è finita in amministrazione straordinaria. Lo comunica l'istituto di credito catanese attraverso un comunicato stampa. "L’Assessore dell’Economia della Regione Siciliana, con Decreto n. 88 del 13 febbraio 2018, ha disposto, su proposta della Banca d’Italia, lo scioglimento degli Organi con funzioni di amministrazione e controllo di Banca Sviluppo Economico S.p.A.- Banca Base S.p.A., sita in Catania, viale Venti Settembre, 56, e la sottoposizione della Banca stessa ad amministrazione straordinaria, ai sensi dell’art. 70, comma 1, del D.lgs. n. 385/93 (Testo Unico Bancario) e successive modificazioni e integrazioni", si legge sul sito di Banca Base.

"Con provvedimento della Banca d’Italia del 13 febbraio 2018 - si legge- sono stati nominati gli Organi straordinari nelle persone del professor avvocato Antonio Blandini, quale commissario straordinario, e gli avvocati Francesco Borza, Andrea Dara e Roberto Loria quali componenti del Comitato di sorveglianza". La gestione della Banca stessa è affidata agli Organi straordinari, insediatisi in data 13 febbraio 2018 che operano sotto la supervisione della Banca d’Italia", si legge.

Ma non finisce qui. "Al fine di tutelare la totalità dei creditori, e, in particolare, di preservare il valore aziendale e porre al sicuro i diritti dei clienti, dei depositanti e dei creditori in generale della Banca, ai sensi dell’art. 74 del testo unico bancario è stata disposta, con relativo provvedimento del Commissario Straordinario, a tanto appositamente autorizzato dalla Banca d’Italia, e dietro parere favorevole del Comitato di Sorveglianza, la sospensione, per il periodo di un mese, del pagamento delle passività di qualsiasi genere, nonché della restituzione degli strumenti finanziari alla clientela", conclude la nota.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento