Live Sicilia

Assessorato regionale al turismo

Carnevale, contributi per i Comuni
"Ad Acireale arriveranno più soldi"


Articolo letto 3.740 volte
acireale, carnevale, Catania, sandro pappalardo, Politica

Intanto, il sindaco Barbagallo e l'assessore Coniglio ringraziano.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA -  Un sostegno concreto per i Carnevali di Sicilia. E' l'impegno dell’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo, che è intervenuto anche economicamente a sostegno delle tante manifestazioni che si svolgono in questi giorni in Sicilia. Tutte di grande importanza, tradizione e di attrattiva turistica, ha sottolineato l'assessore. In modo particolare, si legge nel comunicato, l’assessore ha ritenuto di dover compiere con uno sforzo economico ancora maggiore per il Carnevale di Acireale, definito da sempre “Il più bel Carnevale di Sicilia”.

“Il Carnevale di Acireale – ha detto l’assessore Pappalardo – è di gran lunga la manifestazione più partecipata che si svolge in Sicilia con oltre 200.000 persone che nei giorni dei festeggiamenti si recano nella città dei campanili, per ammirare la sfilata dei carri allegorici che grazie alla maestria dei maestri artigiani non sono secondi a nessuno in tutto il territorio nazionale. E il successo si ripete poi in occasione della sfilata dei carri infiorati che si svolge ogni anno dal 27 al 29 aprile”.

Un bel contributo per una città importante, dove tra l'altro, si gioca un importante scontro politico per la conquista del collegio uninominale per la Camera dei deputati. Uno scontro che vede per il centrosinistra correre Nicola D'Agostino, per i 5 Stelle Giulia Grillo e per il centrodestra Basilio catanoso. Candidato che potrebbe approfittare in campagna elettorale di questo contributo.

Intanto, il sindaco Barbagallo, fedelissimo di D'Agostino, e l'assessore Coniglio ringraziano.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento