Live Sicilia

ECONOMIA

Hilton Capomulini, proposta Ance:
"Lavori a consorzio catanese"

ance, giuseppe piana, hilton capomulini, Economia

" Possibile - chiede Giuseppe Piana, presidente Ance - che noi siamo sempre terra di conquista e i siciliani non hanno l'orgoglio e il piacere di lavorare con i siciliani?".

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – Giuseppe Piana, presidente dei costruttori di Confindustria lancia la proposta di far lavorare, nel cantiere del nuovo Hilton, “un consorzio di imprese iscritte all'Ance che insieme possano diventare il nuovo interlocutore dei proprietari”.

Piana si riferisce alla possibile risoluzione contrattuale da parte della Item Srl, società proprietaria dell'ex Perla Jonica, con Condotte, general contractor attualmente in concordato preventivo

“Lo scopo - spiega Piana a Livesicilia - è quello di completare questa importante opera che ormai si attende da oltre 4 anni e che, come la proprietà asserisce, avrebbe dovuto essere ultimata ad aprile 2018”.

La Item ha sempre sottolineato che si tratta di un'opera privata, ma il presidente dei costruttori non è d'accordo. “Non è completamente vero – sostiene - c'è anche una considerevole quantità di denaro pubblico stanziata da Invitalia per realizzare il nuovo Hilton”.

Il nuovo consorzio di imprese subentrerebbe con il ruolo di general contractor, lo scopo sarebbe “evitare che le imprese catanesi lavorino in subappalto e in condizioni improponibili sotto un general contractor del Nord”.

“Abbiamo le capacità – insiste Piana - abbiamo le risorse economiche, perché deve sempre venire a casa nostra qualcuno che ci paga poco e non rispetta le tempistiche contrattuali? Possibile che noi siamo sempre terra di conquista e i siciliani non hanno l'orgoglio e il piacere di lavorare con i siciliani? Possibile – conclude Giuseppe Piana - che non si riesca a fare ricchezza?”.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento