Live Sicilia

la vertenza

Myrmex, Cnr possibile acquirente
Sindacati pronti a nuove proteste


Articolo letto 1.015 volte
Catania, cnr, Myrmex, Economia

La notizia, ancora non ufficiale, non piace ai lavoratori, considerato che ci sarebbe già un imprenditore interessato a continuare l'attività.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - "È possibile che il laboratorio Myrmex vada a finire nelle mani sbagliate. Mentre i lavoratori lottano per quanto è nel loro diritto e per riappropriarsi del loro futuro, il consiglio di amministrazione del CNR è pronto ad acquisirlo in barba alla loro storia". La notizia non è ancora ufficiale ma a divulgarla è la Cgil e la Filctem Cgil di Catania per bocca dei segretari generali Giacomo Rota e Jerry Magno e il responsabile del Dipartimento Chimica e farmaceutica Giovanni Romeo: "Il laboratorio di eccellenza potrebbe essere acquistato dal Consiglio nazionale delle ricerche nonostante esista già da mesi un imprenditore acquirente che, in perfetta sintonia con quanto previsto dalla delibera regionale redatta e approvata per il rilancio della Myrmex, sia interessato ad acquistarla e a riassorbire i lavoratori.

Lo avevamo preannunciato in passato e di certo manterremo la promessa: ci opponiamo a queste ennesime, scorrette manovre e organizzeremo dure proteste sotto la sede dell'Esa. Lavoratori e sindacato non abbasseranno la guardia per quello che si rivela sempre più un braccio di ferro a discapito di chi vuole ritornare al lavoro".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento