Parla il capo della Dia, Renato Panvino.