Live Sicilia

Contro un muro

Violento impatto nella notte:
muore 22enne, grave il conducente


Articolo letto 33.565 volte
adrano, feriti, incidente, Santa Maria di Licodia, Cronaca

L'incidente è avvenuto in prossimità di una curva a gomito. (Foto, Video Star)

VOTA
0/5
0 voti

SANTA MARIA DI LICODIA. Aggiornamento. Non ce l'ha fatta, purtroppo, uno dei due giovani rimasti coinvolti nell'incidente della notte scorsa. Carmelo Bulla, 22 anni di Adrano, è morto all'ospedale Garibaldi di Catania dove era stato ricoverato con codice rosso: il 22enne occupava il sedile passeggero della Fiat Punto nella quale era a bordo. Restano gravi le condizioni del conducente 19enne.

LA CRONACA DELLA NOTTE. Un impatto violentissimo contro un muro in cemento armato che che si trova proprio in prossimità di una curva a gomito. Ad avere la peggio sono stati due giovanissimi di Adrano che, attorno alle 3 della notte scorsa, stavano percorrendo via Alcide De Gasperi a Santa Maria di Licodia. L’auto sulla quale erano a bordo è una Fiat Punto che, forse a causa di una distrazione, è andata a finire la propria corsa sul muro che costeggia la strada. I due occupanti della vettura hanno perso immediatamente i sensi: ad allertare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio che si sono ritrovati a passare lungo l’arteria stradale che collega Licodia a Biancavilla. 
Sul posto è intervenuto il personale medico del 118 assieme ai vigili del fuoco del distaccamento adranita ed ai carabinieri della stazione biancavillese.
I due giovani sono stati trasportati d’urgenza in ambulanza in ospedale. Si trovano in prognosi riservata e le loro condizioni sono gravissime.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento