Live Sicilia

Misterbianco

Scontro frontale tra due auto
Grave un bambino di 2 anni


Articolo letto 15.029 volte
bambino, incidente, misterbianco, Cronaca

Indaga la Polizia Municipale di Misterbianco.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – È ricoverato in coma farmacologico all’ospedale Garibaldi di Nesima il bambino di 2 anni e tre mesi rimasto gravemente ferito ieri pomeriggio a Misterbianco in un incidente stradale. Il violento scontro frontale è avvenuto intorno alle 16 in via Amenano all’altezza del sottopassaggio della tangenziale tra una Mercedes classe A e una Peugeot. Secondo una primissima ricostruzione, un diciottenne di Belpasso, alla guida della Peugeot, avrebbe perso il controllo del mezzo e invaso la corsia opposta della carreggiata. La sua auto si è così schiantata violentemente contro la Mercedes su cui viaggiavano tre donne di Paternò, rispettivamente, la mamma del bimbo, la zia e la nonna.

Entrambi i mezzi, completamente distrutti, sono stati sequestrati. Domani verrà depositata un’informativa alla Procura della Repubblica. I Vigili Urbani di Misterbianco non appena giunti sul posto hanno accertato che all’interno dell’auto dove viaggiavano le tre donne non era presente il seggiolino per il piccolo. I passeggeri, compreso il diciottenne che avrebbe riportato dei traumi addominali, sono stati soccorsi dai sanitari del 118 giunti immediatamente sul posto con un'ambulanza. Trasportati all’ospedale Vittorio Emanuele di Catania i feriti sono stati sottoposti agli accertamenti del caso. E fondamentale si sarebbe rivelato l'intervento tempestivo dei medici del 118 che sul posto hanno fatto tutto il possibile per evitare il peggio al piccolo la cui prognosi rimane al momento riservata. Per ricostruire l’esatta dinamica dell’impatto stanno intanto indagando i Vigili Urbani di Misterbianco.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento