Live Sicilia

La denuncia di Bianco

Cimitero, picchiati
due dipendenti Multiservizi

Catania, catania aggressione, multiservizi, Cronaca

Il sindaco ha annunciato il grave episodio sul suo profilo Facebook.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Due dipendenti della Multiservizi sono stati picchiati da alcune persone al Cimitero di Catania. Un nuovo episodio di violenza dopo la vile aggressione all'ispettore di polizia Luigi Licari lo scorso 2 settembre in via Del Rotolo. A denunciare il nuovo pestaggio è il sindaco di Catania Enzo Bianco attraverso un post pubblicato ieri sera sulla sua bacheca Facebook.

"A seguito dell'allerta meteo che segnalava il rischio di fortissimi venti anche a Catania, con rischio di caduta rami, ho emesso - scrive il primo cittadino - una ordinanza con chiusura nel pomeriggio dei Parchi cittadini e del Cimitero. Proprio al Cimitero due dipendenti della Catania Multiservizi che stavano facendo rispettare l'Ordinanza, sono stati selvaggiamente #aggrediti da alcune persone che non volevano uscire. Domattina (oggi ndr) i vertici di Multiservizi su mia precisa direttiva, presenteranno denuncia. Spero che anche stavolta - commenta Bianco -  i responsabili siano individuati. È difficile far rispettare le regole nella nostra città. Una minoranza arrogante e incivile resiste e reagisce ma con l'aiuto delle forze di polizia e della Magistratura ce la faremo".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento