Live Sicilia

IL CASO

Scompare dopo lite in famiglia
Trovata auto alla stazione


Articolo letto 73.515 volte
Mimma trimarchi, scompare, taormina, Cronaca

L'appello della figlia: "Non ha le sue medicine, siamo preoccupati".

VOTA
0/5
0 voti

MASCALI -Lanciano un appello i familiari di Mimma Trimarchi, 53enne originaria di Furci Siculo, le cui tracce si sono perse nel primo pomeriggio di ieri. Erano le 14 quando la donna, al termine di un banale litigio con il marito ed il figlio, ha lasciato la propria abitazione, nella frazione di Santa Venera a Mascali, e si è allontanata a bordo della propria Fiat Panda senza comunicare la destinazione. L'auto è stata rinvenuta la scorsa notte intorno all'1 dai familiari della 53enne davanti alla stazione ferroviaria di Taormina. Gli addetti alla biglietteria, a cui è stata mostrata una foto della scomparsa, hanno riconosciuto la donna, intenzionata ad acquistare un biglietto per Milano. Alla fine però ne avrebbe comprato uno per Messina, l'unico in partenza a quell'ora. Una ragazza, riconosciuta la donna tramite la foto pubblicata dalla figlia su Facebook, ha contattato i familiari riferendo di aver visto la 53enne sul treno che viaggiava verso Messina ma, scesa pochi chilometri dopo, non avrebbe visto dove la donna si è fermata. La scomparsa è stata denunciata ieri sera ai carabinieri di Piedimonte Etneo e stamani ai colleghi della stazione di Mascali. Entro domani saranno visionate anche le telecamere collocate nelle stazioni ferroviarie di Taormina e Messina per verificare se sia mai salita su quel treno e se abbia raggiunto il capoluogo peloritano.

Da lì infatti avrebbe potuto prendere un traghetto per Villa San Giovanni. C'è grande preoccupazione per le sorti di Mimma Trimarchi, cardiopatica. "Siamo in ansia - spiega la figlia - perché mia madre soffre di cuore e non ha con portato con sé le medicine che dovrebbe assumere ogni giorno. Ho già contattato tutti i familiari e gli amici, non solo in Sicilia ma nelle altre zone d'Italia. Nessuno l'ha vista né sentita". La donna ha lasciato casa con un vestito color blu e azzurro lungo fino al ginocchio. Non ha telefono ma solo il portafoglio con un po' di contanti e i documenti. Chiunque l'abbia vista può contattare la figlia al numero 3299688246 oppure qualunque stazione dei carabinieri. 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento