Live Sicilia

L'indiscrezione

Trafficanti e Ong, "Procura indaga
per associazione a delinquere"


Articolo letto 2.511 volte
associazione a delinquere, Carmelo zucchero, ong, Cronaca

La rivelazione è del Fatto Quotidiano, LiVe Sicilia ha tentato di contattare il procuratore capo di Catania Carmelo Zuccaro  (foto di repertorio).

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Crisi migranti. Una seconda inchiesta, di qui a breve, potrebbe travolgere le navi delle Ong che operano nel Mar Mediterraneo. Secondo una indiscrezione del Il Fatto Quotidiano, questa partirebbe della Repubblica di Catania guidata da Carmelo Zuccaro. Il reato ipotizzato – secondo quanto riferisce il giornale di Antonio Padellaro e Marco Travaglio – è di “associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”.

Da quanto emergere, alcuni membri delle Ong coinvolte nell'inchiesta non solo sarebbero entrati in contatto con i trafficanti, ma in più avrebbero condiviso con loro alcune strategie per dare seguito ai salvataggi e al trasbordo dei migranti. Secondo il Fatto, l’inchiesta catanese sarebbe più vasta rispetto a quella della procura di Trapani dei giorni scorsi, che nei fatti si è soffermata su presunti rapporti sporadici. Questa volta si parla infatti di un “disegno unitario”; tant’è che – come suggerisce ancora il Fatto – “lo scenario dell’inchiesta potrebbe dare un volto sistemico ai rapporti e ai contatti tra le Ong e i trafficanti”.

A inizio luglio, un lancio Ansa aveva fatto sapere che la Procura di Catania, nell'ambito di indagini sulla tratta di esseri umani, aveva iscritto nel registro degli indagati presunti appartenenti a un'organizzazione internazionale che organizza e gestisce il traffico di migranti nel mare Mediterraneo. Secondo quanto si era appreso si è trattava per la maggior parte di libici. Il reato ipotizzato era associazione per delinquere finalizzata all'immigrazione clandestina. Punto nodale dell'inchiesta: l'organizzazione, la struttura e il modus operandi. Allora, la Procura aveva già confermato l'esistenza dell'inchiesta, ma non, invece, che il fulcro dell'indagine riguardasse presunte comunicazioni tra le Organizzazioni non governative e gli scafisti.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento