Live Sicilia

su facebook

"Cieli blu" per Giulio Massarotti
Il cordoglio di colleghi e amici


Articolo letto 4.350 volte
caltagirone, cordoglio, Giulio Massarotti, Cronaca

Tantissimi i messaggi e le condoglianze per il 37enne morto a Caltagirone dopo un volo con il paracadute.

VOTA
0/5
0 voti

CALTAGIRONE - "Cieli blu, Giulio". Questo il saluto dei paracadutisti al collega, morto oggi dopo essersi lanciato, come faceva sempre, per filmare in volo gli appassionati o i neofiti del lancio con il paracadute. Tantissimi i messaggi di cordoglio su Facebook per ricordare il ragazzo, molto conosciuto oltre che nel suo paese, Caltagirone, nella comunità degli amanti della disciplina. Una comunità ancora incredula, ma non del tutto estranea a questo tipo di incidenti.

"Buongiorno - scrive Renato Caruso, direttore della scuola di paracadutismo Sunflyers. - oggi a Caltagirone il paracadutista Giulio Massarotti, esperto Videoman, a causa di un'errata manovra di atterraggio, ha impattato accidentalmente la testa al suolo morendo sul colpo. Inutile descrivere il dolore immenso che ci devasta tutti"."Amava guardare la terra dall'alto e volando chissà cosa pensava", " Senza parole... cieli blu Giulio, vola libero", e tanto altro si legge nella bacheca del giovane imprenditore. La cui morte ha scatenato anche un acceso dibattito tra i "parà" sulle dotazioni di sicurezza, sui mezzi e le attrezzature. 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento