Live Sicilia

polizia municipale

Amava "lavorare" sulla linea 534
Arrestato noto borseggiatore


Articolo letto 1.852 volte
arresto, borseggiatore, Catania, polizia municipale, Cronaca

L'uomo è stato pedinato e poi arrestato da due ispettori in borghese.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Saliva sugli autobus della linea 534 per borseggiare i molti turisti che la affollano in questo periodo. Francesco Tripolone, borseggiatore noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato stamattina dai Vigili urbani. I poliziotti della squadra antiborseggio della municipale in servizio in borghese lo hanno infatti pedinato, seguendo il mezzo dell'Amt sul quale era salito. Dal momento che l'uomo si è accorto di essere seguito, i due ispettori hanno continuato il consueto guiro di controllo ritrovando il soggetto, fermo a un'altra fermata dell'autobus, con indumenti diversi da quelli indossati precedentemente.

L'uomo è salito ancora una volta sulla linea 534, molto affollata durante la stagione estiva e frequentata da turisti: gli ispettori hanno allora deciso di salire sull’autobus in via Etnea, all'altezza delle Poste Centrali, per bloccare il soggetto che, nel frattempo, si era liberato di un portafogli, precedentemente sottratto a una signora. L'arresto è il risultato dell'intensificazione dei controlli da parte della polizia municipale voluti dal comandante Stefano Sorbino in questo periodo in cui la città è affollata di turisti. Tripolone è stato sottoposto ai domiciliari


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento