Live Sicilia

VIOLENZA SULLE DONNE

Maltrattamenti in famiglia
In manette marito violento

Catania, nesima, violenza sulle donne, Cronaca

L'uomo aveva tentato di sfuggire all'arresto barricandosi in casa.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Picchia la moglie e tenta di barricarsi in casa: arrestato. Un 54enne catanese è finito in manette con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale. Ad allertare i carabinieri della Stazione di Nesima e del Comando Provinciale è stata la segnalazione di alcuni vicini della coppia preoccupati dalle urla della donna. Il marito ha picchiato la moglie e poi si è barricato in casa per evitare l’arresto. Ma c’è di più. I militari sono riusciti a entrare nell’appartamento e sono stati aggrediti dal 54enne che dopo la colluttazione è stato ammanettato e relegato ai domiciliari in casa della madre in attesa del giudizio per direttissima. Alla vittima, medicata all’Ospedale Garibaldi Centro, è stato diagnosticato un  “lieve trauma cranico” guaribile con alcuni giorni di riposo.

 

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento