Live Sicilia

VIOLENZA SULLE DONNE

Maltrattamenti in famiglia
In manette marito violento


Articolo letto 1.972 volte
Catania, nesima, violenza sulle donne, Cronaca

L'uomo aveva tentato di sfuggire all'arresto barricandosi in casa.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Picchia la moglie e tenta di barricarsi in casa: arrestato. Un 54enne catanese è finito in manette con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale. Ad allertare i carabinieri della Stazione di Nesima e del Comando Provinciale è stata la segnalazione di alcuni vicini della coppia preoccupati dalle urla della donna. Il marito ha picchiato la moglie e poi si è barricato in casa per evitare l’arresto. Ma c’è di più. I militari sono riusciti a entrare nell’appartamento e sono stati aggrediti dal 54enne che dopo la colluttazione è stato ammanettato e relegato ai domiciliari in casa della madre in attesa del giudizio per direttissima. Alla vittima, medicata all’Ospedale Garibaldi Centro, è stato diagnosticato un  “lieve trauma cranico” guaribile con alcuni giorni di riposo.

 

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento