Live Sicilia

in piazza alcalà

Amt, nuovo episodio di violenza
Utente aggredisce controllori


Articolo letto 971 volte
aggressione, amt, Catania, Cronaca

Ancora clima rovente per il trasporto pubblico catanese, nonostante la pioggia di oggi.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Violenta aggressione a 2 verificatori dell'Amt in piazza Alcalà. un utente avrebbe aggredito i due lavoratori che sono dovuti ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso dell'ospedale Garibaldi di Catania. Uno dei due sembrerebbe abbia riportato contusioni al viso e l'altro alla schiena.  A scatenare l'ira dell'aggressore sarebbe stata, ancora una volta, la lunga attesa e i mezzi stracolmi. In particolare la carenza di bus della linea D che, a causa della forte pioggia di stamane, era particolarmente affollato dai bagnanti lasciavano la spiaggia.

"L'unico autobus presente in linea - afferma Giuseppe Cottone, della Fast Confsal - era stracolmo infrangemdo tutte le basilari norme del cds. Come sindacati - aggiunge Aldo Moschella della Faisa Cisal - teniamo a precisare che i dissetvizi che genera Amt non sono dati, come ha dichiarato il ptrsidente Lungaro, da "una sorta di sciopero bianco" ma dall'incapacità della proprietà af attivare tutte quelle iniziative utili affinchè vengano messi più mezzi efficenti in strada. Lanciado il grido di allarme attendiamo come da urgente richiesta presentata 10 giorni fa di essere convocati dal Prefetto al fine di trovare una soluzione al grave problema".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento