Live Sicilia

SQUADRA MOBILE

Scovata piantagione di "erba"
Sequestrate 7700 piante


Articolo letto 4.225 volte
, Cronaca

Un arresto. GUARDA IL VIDEO 

VOTA
0/5
0 voti

PALAGONIA - La polizia scova una piantagione di marijuana: in manette un pregiudicato. Gli agenti hanno arrestato Fabio Pastore, classe 1978, per il reato di coltivazione e produzione di marijuana e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli inquirenti dopo un’attenta attività investigativa hanno scoperto che l’uomo aveva realizzato una vera e propria piantagione di “erba” nelle campagne di Palagonia. Gli uomini della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” hanno così avviato un servizio di osservazione e pedinamento fino a scovare la piantagione in contrada Campanito. Nella mattinata di ieri, ad esito di mirata attività, è stata effettuata una perquisizione all’interno del citato appezzamento di terreno dove sono state rinvenute e sequestrate 7700 piante di marijuana, 400 delle quali di oltre due metri di altezza. Sul posto sono stati rinvenuti sacchi di juta necessari alla raccolta dello stupefacente e materiale necessario alla coltivazione.

La piantagione era stata abilmente realizzata tra gli alberi di un vasto agrumeto e per tale ragione era difficilmente individuabile dall’esterno. Gli investigatori hanno deciso di procedere alla perquisizione dell’abitazione di Pastore a Palagonia. La perquisizione ha consentito di recuperare e sequestrare  due panetti di hashish, per un peso complessivo di 174 grammi, 50 grammi di marijuana e del materiale per il confezionamento dello stupefacente.  L’uomo è stato associato nel carcere di Caltagirone.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento