Live Sicilia

Violenza sulle donne

Abusata in casa VIDEO
Arrestato violentatore "acrobata"


Articolo letto 30.963 volte
violenza sessuale, Cronaca, Economia

Una vicenda terribile che ha colpito una giovane vittima.

VOTA
0/5
0 voti

Catania – Una drammatica storia di violenza sessuale che ha dell’incredibile. Gli uomini della Squadra Mobile, sotto il coordinamento della Procura distrettuale di Catania, hanno arrestato il pregiudicato Sebastiano Balsamo, classe 1989, in quanto gravemente indiziato dei reati di violenza sessuale, rapina e lesioni aggravate. L’uomo si era introdotto a casa della giovane vittima arrampicandosi fino al primo piano. Con il manico di un coltello ha prima rotto i vetri di una finestra e poi è entrato nell’appartamento. La donna è stata prima minacciata con la stessa arma bianca, poi picchiata, abusata e in fine derubata del cellulare, di due portafogli e di un computer portatile. Una volta ricoverata all’ospedale, le sono stati riconosciuti 25 giorni di prognosi. Ma anche l’uomo ha dovuto ricorrere alle cure sanitarie, anche lui al pronto soccorso del Garibaldi Centro, per le ferite riportare durante la colluttazione. Grazie alle studio delle immagini riprese dalla telecamera del triage è stato possibile identificarlo e fermarlo successivamente nei pressi della piazza Università. Un particolare risulta essere inquietante, una volta uscita dal noto nosocomio, l'uomo si introdotto in un condominio vicino e anche lì è stato ripreso mentre si arrampicava alla parete del palazzo (Guarda il video). Balsamo è attualmente trattenuto nel carcere di Piazza Lanza, sottoposto al regime di custodia cautelare.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento