Tavola apparecchiata secondo il galateo per i coniugi dei Capi di Stato, invitati a pranzo dal sindaco Bianco che ha scelto Pino Cuttaia come chef. Presente anche la Fondazione Italiana Sommelier, e la delegazione sicilliana,con la presidente della Sicilia occidentale, Maria Antonietta Pioppo, Ugo Nicosia, Marco Campisi, Luciano Ferlito, Giusi Fichera e il presidente della Sicilia orientale, Paolo Di Caro. Ecco il menù: nuvola di caprese mozzarella e pomodoro, baccalà alla fumigatura di Pigna e condimento alla pizzaiola, trasparenza di tenerumi di cocuzza, arancino di riso con ragù di triglie e finocchietto selvatico, ricciola lisciata all'olio di cenere, cornucopia di cialda di cannolo ricotta e arancia,

//