Live Sicilia

ACI CASTELLO

Cambio di location e perquisizioni
Tensioni per la visita di Salvini


Articolo letto 5.532 volte
aci castello, salvini, Cronaca

I militanti del comitato "Mai con Salvini" lamentano di avere subito delle perquisizioni nelle proprie abitazioni.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Tensione alle stelle per la visita di Salvini ad Aci Castello. Il leader di "Noi con Salvini" avrebbe dovuto comiziare in piazza Castello giovedì sera, invece interverrà allo Sheraton. Lo ha reso noto il deputato Angelo Attaguile. La decisione nasce “al fine di scongiurare possibili tafferugli o comunque azioni di disturbo alla tranquillità delle migliaia di persone che pacificamente giungeranno per ascoltare l’intervento di Matteo Salvini”. Nei giorni scorsi, infatti, il comitato "Mai con Salvini" aveva dichiarato la propria intenzione di scendere in piazza per contestare il deputato europeo ottenendo l'autorizzazione a sfilare per le vie di Aci Castello.

In città la tensione è alta anche tra i manifestanti che tramite facebook hanno protestato per una serie di perquisizioni subite oggi da alcuni attivisti. "La polizia cerca armi e esplosivi ma torna a casa con qualche fumogeno e qualche volantino", scrivono sulla pagina del comitato criticando le "misure preventive" mirate a"intimorire chi si vuole opporre a Salvini". "Vogliono metterci paura?". "Saremo in centinaia", annunciano gli attivisti. 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento