Live Sicilia

Sangue sulle strade

Tragedia a Mascali:
travolto e ucciso da un’auto


Articolo letto 7.891 volte
, Cronaca

I soccorsi si sono rivelati, purtroppo, inutili.

VOTA
1/5
1 voto

MASCALI. E’ deceduto sul colpo poco dopo le 19 il 68enne Alfio Amante, di Mascali, travolto da un’automobile lungo la strada che collega le frazioni mascalesi di Sant’Anna e Carrabba. Per lui non c’è stato nulla da fare. L’impatto è stato violentissimo. A testimoniarlo le condizioni della vettura, una Peugeot 308, rinvenuta dopo il sinistro con il parabrezza frantumato e il paraurti semi distrutto. L’auto è stata sottoposta a sequestro dagli agenti della locale polizia municipale, che hanno eseguito i rilievi del sinistro, su disposizione del magistrato di turno. Il conducente, un 57enne del luogo, indagato per omicidio colposo, è stato condotto al vicino ospedale San Vincenzo di Taormina, dove sarà sottoposto ad alcol test. L’uomo, pur in buone condizioni fisiche, sarebbe sotto shock.

Non è ancora chiara la dinamica dello spaventoso incidente stradale. Non si sa a che velocità stesse procedendo l’automobile. Di certo, però, a mancare del tutto era la visibilità. Non si tratta del primo sinistro mortale lungo quella che è denominata l’ex strada del maneggio, completamente priva di illuminazione pubblica e con l’asfalto sconnesso. L’ennesimo tragico incidente che pone in primo piano l’assoluta necessità di mettere in sicurezza quella strada prima che nuove vittime rimangano sull’asfalto. Il sinistro di oggi è il primo mortale del 2016 a Mascali, dopo una lunga scia di vittime registrate la scorsa estate.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento