Live Sicilia

via vittorio emanuele

Assalto armato in pieno centro
Ferito figlio del titolare di gioielleria


Articolo letto 11.257 volte
VOTA
3.7/5
3 voti

, Cronaca
CATANIA - Colpi di arma da fuoco - a salve - in pieno centro. Intorno alle 10.30, sono stati esplosi alcuni spari contro la gioielleria Lanzafame di via Vittorio Emanuele, a pochi passi da Palazzo degli Elefanti. Il figlio del titolare, che si trova vicino la centralissima piazza Duomo, è finito in ospedale a causa di una profonda ferita lacero contusa dovuta a una caduta. Il giovane sarebbe infatti scivolato, forse, in seguito a una colluttazione.

Che, secondo la prima ricostruzione della Polizia di stato sarebbe avvenuta con due banditi durante il tentativo di rapina. La vittima, soccorsa dai sanitari del 118, è stata condotta nell'ospedale Garibaldi e, contrariamente a quanto si era appreso in un primo momento, le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto polizia di Stato e Squadra mobile della Questura per le indagini: gli spari potrebbero essere stati a salve, dal momento che ancora non sono stati rinvenuti i bossoli.

La rapina sarebbe stata compiuta da tre malviventi, tra cui una donna, che dopo il colpo sono fuggiti a bordo di un'automobile. Gli investigatori della Squadra Mobile per ricostruire l'accaduto stanno sentendo il padre dell'uomo, che si trova in stato confusionale.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php