Live Sicilia

Il Catania in costruzione

Lodi, Peruzzi, Bergessio e Frison:
è un poker in uscita


Articolo letto 3.288 volte
VOTA
3/5
2 voti

bergessio, calcio catania, Catania, frison, lodi, peruzzi, Sport
CATANIA. La stagione alle porte. Il calciomercato alla svolta: tanto in entrata quanto in uscita. Il Catania ai box di un ritiro che serve a mettere a punto il motore di una macchina non ancora a punto. C'è tempo, ancora. Tanto ma non tantissimo. Occorre fare i conti con un mercato tutto ancora da puntellare. Ed è in uscita che si registrano, al momento, gli smottamenti più consistenti (e, del resto, persa la A è pure normale che fosse così). C'è Lodi, ad esempio, ad un passo dalla cessione: la cosa non è più un mistero. Dove andrà? Non è questo il punto. Il punto è perchè andra via? Da una parte la conferma di Rinaudo, dall'altra l'adeguamento del contratto: alla fine, per Lodi la valigia sembra essere già pronta dopo il ritorno in pompamagna dello scorso gennaio. Ma sulla rampa di partenza ci sono anche Peruzzi (l'Arsenal pare fare sul serio), Bergessio e Frison.

Oggi, intanto, è stato ufficializzato l'acquisto di Alessandro Rosina: "Ringrazio l’Amministratore Delegato ed il Presidente: già da un mese mi cercavano ed hanno sempre fatto emergere la volontà di portare a termine l’operazione. Sono sicuro di poter ripagare la fiducia – spiega il fantasista – ed estendo i miei ringraziamenti al mister perché so che ha spinto per questa soluzione che mi rende molto contento: Pellegrino è un tecnico propositivo e disponibile, già l’anno scorso ha mostrato la sua qualità nel finale di stagione, purtroppo sfortunato ma caratterizzato da una fase di ripresa sul piano dei risultati e dell’identità. Consentitemi anche di rivolgere un pensiero ai tifosi ed in particolare a quelli che mi hanno accolto con entusiasmo, sul mio profilo twitter specialmente: spero di poter ricambiare con gol e prestazioni utili a centrare l’unico obiettivo, il ritorno in Serie A".

Nel frattempo, Pablo Barrientos va a titolo definitivo, al Club Atlético San Lorenzo de Almagro (per lui, dunque, un rientro in Argentina) mentre Erick Cabalceta si accasa al Club Sport Cartaginés: la cessione avviene a titolo temporaneo.

Infine, primo collaudo per il nuovo Catania: a Torre del Grifo Village, i rossazzurri giocheranno la prima amichevole del pre-campionato 2014/15 contro l'A.S.D. Città di Mascalucia, società di Prima Categoria recentemente affiliata al Calcio Catania nell'ambito del nuovo programma di collaborazione che lega il Settore Giovanile del nostro club alle realtà dilettantistiche locali, progetto incentrato sulla valorizzazione del miglior concetto di formazione calcistica. In occasione del primo test stagionale della prima squadra, il Catania apre le porte ai tifosi: #ripartiAmo insieme. Sabato pomeriggio ingresso consentito dalle 16.00 e fino ad esaurimento dei 1392 posti disponibili, in considerazione della capienza omologata della tribuna.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php