Live Sicilia

Le pagelle dei rossoazzurri

L'attacco ha finalmente
risposto "presente"


Articolo letto 2.829 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, catania-sampdoria, le pagelle dei rossoazzurri, serie a, Sport
CATANIA. Voti e giudizi dei rossoazzurri:

FRISON 6.5

Tra i pali, la gerarchia dei portieri - dalla seconda parte del campionato - sarebbe stata indiscutibilmente a suo favore. Ed oggi ha dimostrato che, quantomeno, riesce a dare sicurezza al reparto difensivo.

PERUZZI 5.5

Ennesima partita tutt’altro che trascendentale. Si fa bere di netto da Okaka in occasione del momentaneo 1-1.

GYOMBER 7

Match condotto con una personalità disarmante. E’ giovanissimo ed è la nota lieta del Catania di questa stagione.

SPOLLI 6

A volte si lascia prendere da un nervosismo inutile (vedi nel primo tempo il fallo su Okaka). Oggi ha messo al servizio della squadra tutta la sua esperienza.

MONZON 5

Sembra afflitto da un blocco psicologico che non riesce proprio a farlo giocare.

IZCO 6.5

Motore e anima di una squadra che oggi ha deciso di giocare finalmente a calcio.

LODI 6

In ombra da molte, troppe, partite oggi è tornato ad essere metronomo di centrocampo.

PLASIL 6

Incomprensibile come sia riuscito a fallire un gol ad un centimetro dalla linea di porta. Per il resto, si propone in buone geometrie ma resta sempre troppo timido in mezzo al campo.

BARRIENTOS 5.5

Gioca a intermittenza. Serve l’assist a Bergessio. Ma da lui è giusto pretendere parecchio di più.

BERGESSIO 6.5

Da predicatore nel deserto a liberatore: oggi di gol ne avrebbe potuti segnare almeno tre.

LETO 6

Fallisce il gol più semplice del mondo e poi regala al Massimino una gemma. Nel complesso una buona partita.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php