Live Sicilia

La delibera di giunta

Ecco cinquanta operatori
a supporto dei vigili urbani

Mercoledì 06 Novembre 2013 - 17:16
Articolo letto 2.110 volte

La Giunta comunale ha approvato una delibera con cui si istituisce un nuovo profilo professionale. Potranno elevare multe anche per violazioni al codice da parte di veicoli in movimento.

Condividi questo articolo

VOTA
2/5
2 voti
CATANIA. Il Comune di Catania avrà presto una cinquantina di Operatori dei servizi di polizia stradale urbana che potranno essere di supporto alla Polizia Municipale. Saranno formati tra il personale comunale e, rispetto alla figura finora esistente di Ausiliario del traffico, potranno svolgere un numero maggiore di funzioni. La Giunta comunale ha infatti approvato una delibera con cui si istituisce questo nuovo profilo professionale che consente tra l’altro di richiedere al Ministero Il tesserino identificativo previsto per i dipendenti comunali impiegati nel servizio di polizia stradale. “Il corpo di Polizia Municipale – ha sottolineato il sindaco Enzo Bianco – ha vistose carenze di organico ed è impegnato su moltissimi fronti. Con la crisi è difficile pensare di avviare in tempi brevi dei concorsi. Ecco che dunque dobbiamo utilizzare il nostro stesso personale attraverso corsi di formazione e riqualificazione professionale”.

A partire dal 2010 il Comune aveva formato 35 Ausiliari del traffico, che potevano però multare soltanto i mezzi in sosta vietata. Nella delibera approvata adesso dalla Giunta e predisposta dalla Direzione Polizia Municipale, è stato previsto un più ampio contingente di personale qualificato – poco meno di cinquanta persone – che, con l’assegnazione di specifiche funzioni, possa coprire i vuoti in pianta organica. A seguito di un apposito corso, dunque, gli Ausiliari del traffico già abilitati e altri dipendenti comunali potranno, dopo aver sostenuto un esame, elevare multe anche per violazioni al codice da parte di veicoli in movimento.



“Il passaggio di qualifica – ha spiegato il vicesindaco Marco Consoli, che è assessore alla Polizia Urbana e alle Risorse umane - non comporta spese o passaggio di categoria per i dipendenti e la delibera è immediatamente esecutiva vista la necessità di liberare al più presto risorse nuove per le funzioni di controllo del territorio”. Nelle prossime settimane Sindaco e Vicesindaco presenzieranno alla cerimonia con cui sarà consegnato il diploma ai nuovi Operatori dei servizi di polizia stradale urbana.
Ultima modifica: 06 Novembre 2013 ore 17:16
/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php

Segnala il commento