Live Sicilia

L'iniziativa

Al via “Catania Source”
Fucina di idee per i giovani


Articolo letto 2.693 volte
Catania, Catania Source, hub sicilia, Economia

Presentato il progetto “Catania Source”, un’iniziativa per accrescere la partecipazione dei giovani cittadini etnei ai problemi della vita pubblica. Dal 14 ottobre fino al 9 dicembre l’appuntamento è al Centro Zo in Piazzale Asia.

VOTA
3.7/5
3 voti

CATANIA – Cambiare le cose non è impossibile, basta partire dalle idee. E ci ha pensato “ Catania Source” a progettare un laboratorio di condivisione di idee per stimolare soprattutto i giovani, e renderli consapevoli delle loro potenzialità e strumenti per risolvere i problemi della vita pubblica. Si tratta di un ambiziosissimo progetto presentato oggi al Zo Centro Culture Contemporanee, e inserito all’interno del programma “Youth in Action” promosso dall'Unione Europea e dall'Agenzia Nazionale per i Giovani, con la partecipazione di molti partner: The Hub Sicilia, Start Up, RadioLab, Youthub Catania, Res Publica 2.0, Leo Club Catania Gioeni, Leo Club Catania Est e Scout Agesci Zona Etnea Liotru.

Saranno moltissimi i temi cittadini affrontati, ma andiamo per ordine. Si inizierà il 14 ottobre con il primo workshop di civic training, ovvero laboratorio di cittadinanza attiva, nel corso del quale verranno illustrate le opportunità offerte dallo Statuto del Comune di Catania con i suoi istituti di partecipazione popolare. Sono diritti liberamente attuabili da qualunque cittadino, ma che non tutti sanno di poter esercitare, ad esempio: i diritti di istanza, di udienza, di petizione e di referendum. L’iniziativa proseguirà poi fino al 9 dicembre, con cadenza quindicinale, con altri work shop dedicati a temi importanti, su cui ciascuno avrà modo d’incidere, come salute, ambiente, servizi sociali e open data.

“ All’interno di questi spazi metteremo in atto speciali tecniche di facilitazione  – spiega a LiveSiciliaCatania – Viviana Cannizzo, cofondatrice di The Hub Sicilia – per potenziare il brainstorming e incanalare meglio le idee.  Non ci sarà una persona che dirà la sua, mentre un pubblico frontale assorbe. Ci sarà piena condivisone – prosegue - e interazione in gruppo, in modo che le idee tra loro contaminate, possano costituire un reale potenziale e prendere corpo. Il nostro obiettivo, infatti, sarà quello di presentare all’amministrazione queste idee, che riguarderanno appunto la città di Catania – conclude Cannizzo”.

Mirko Viola l’ideatore dell’iniziativa, coordinerà ciascun work shop. “A conclusione dei civic training – spiega Viola - vorremmo arrivare con un numero rilevante di giovani adeguatamente formati, che sappiano utilizzare questi strumenti in modo effettivo e incisivo. Il corso  - conclude - è destinato agli under 30 catanesi,  che vivono quotidianamente la città e i suoi problemi”.

Alla fine verrà rilasciato il certificato europeo Youthpass. Le iscrizioni al progetto “ Catania Source” sono gratuite ed effettuabili consultando il sito www.cataniasource.it.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento