Live Sicilia

arrestato dalla polizia

"Dammi la password di Facebook"
Minaccia con il coltello l'ex


Articolo letto 2.759 volte
VOTA
5/5
3 voti

Catania, stalking, violenza donna, Cronaca
CATANIA. Marco Orto Ricciari. 50 anni. E' questo il nome dell'uomo arrestato dalla polizia per lesioni, sequestro di persona, minaccia a mano armata e tentata violenza sessuale. La vittima designata era la sua ex convivente. Un rapporto logorato e finito ma Orto Ricciari non sembrava essersi rassegnato. La donna ha denunciato ed alzando la testa  ha raccontato al commissario di Ognina ogni particolare dei soprusi subiti. Quasi il destino ha voluto che la sua richiesta di ammonimento alla polizia fosse stata presentata poche ore di prima di vivere un incubo.

L'ultima puntata del telefilm dell'orrore si è consumata nella notte tra il 28 e il 29 settembre. Un sabato sera tra amici si trasforma in un inferno senza fine. Il 50enne costringe l'ex a seguirlo in un locale da ballo. Accecato dalla gelosia la porta con la forza a casa. Un vero sequestro di persona: con il coltello in mano cerca di farsi consegnare il cellulare e la password del suo profilo Facebook. Non contento l'ha percossa e picchiata ripetutamente. Poi aveva tentata di "fare la pace" proponendo un rapporto sessuale.

Solo la mattina la donna è riuscita a tornare a casa e a presentarsi al pronto soccorso con i chiari segni della violenza subita. Ora Marco, l'uomo con cui aveva convissuto, è dietro alle sbarre.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php