Live Sicilia

ZAFFERANA ETNEA

Sorpresi con quattro mazze in auto
Denunciati due pregiudicati


Articolo letto 3.134 volte
carabinieri di catania, Zafferana Etnea, Cronaca
Le mazze sequestrate

Si aggiravano nei pressi di un distributore di benzina con quattro mazze in auto. Due pregiudicati di Zafferana Etnea sono stati denunciati dai carabinieri.

VOTA
0/5
0 voti

ZAFFERANA ETNEA. Due pregiudicati di Giarre, M. C. F. e S. S. F., entrambi di 41 anni, sono stati denunciati all’alba di stamani dai carabinieri della Compagnia di Giarre per possesso di strumenti atti ad offendere. Nell’automobile sulla quale viaggiavano i militari hanno rinvenuto quattro mazze, due di ferro ed altrettante di legno. I due uomini sono stati fermati a Zafferana Etnea dopo essere stati visti aggirarsi con fare sospetto nelle immediate vicinanze di un distributore di carburante di via IV Novembre. Nel corso della perquisizione sono state trovate le mazze, poi sequestrate dai carabinieri.

E sempre stamani i carabinieri di Calatabiano hanno notificato due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesse dal Gip di Catania, a due pregiudicati un 49enne, M. C., originario di Roccalumera, ed un 31enne, G. A., nato in Svizzera, per minaccia aggravata. I due dopo aver occupato abusivamente una proprietà privata avevano minacciato l’ufficiale giudiziario che aveva notificato loro l’esecuzione di sfratto.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento