Live Sicilia

E' ACCADUTO IERI SERA

Acireale, incendio doloso all'Avis
Indagano i Carabinieri


Articolo letto 3.040 volte
acireale, avis, carabinieri catania, incendio, incendio doloso avis acireale, Cronaca
I vigili del fuoco sul posto ieri sera

Danneggiati due locali della sede dell'associazione. Per domare le fiamme sono intervenuti i Vigili del Fuoco. I Carabinieri, al momento, escludono la pista dell'estorsione.

VOTA
0/5
0 voti

ACIREALE -Si esclude la matrice estorsiva, ma è sicuramente di natura dolosa l'incendio divampato ieri sera nella sede dell'Avis di Acireale. Intorno alle 21 i locali sono stati avvolti dalle fiamme provocando danni in particolare a due ambienti. Immediate le operazioni di spegnimento del rogo: i vigili del fuoco hanno lavorato e sono riusciti a domare l'incendio.

Sul posto gia da ieri sera i Carabinieri che stanno svolgendo le indagini per risalire agli autori. Gli accertamenti dei Vigili del Fuoco non lasciano dubbi non si tratta di un incendio di tipo accidentale ma doloso. Su questa pista si avvieranno le attività scienfico-investigative per capire il movente e da questo riuscire ad identificare i responsabili.

Al momento si esclude l'incendio come ritorsione o avvertimento per una estorsione trattandosi di un'associazione senza fini di lucro. I rilievi nei locali di Corso Savoia interessati dall'incendio sono stati effettuati dai militari già ieri sera. Utile sarà anche sentire i responsabili dell'Avis e gli operatori che lavorano nella sede per non tralasciare alcuna ipotesi. Si pensa, comunque, che si tratti di un gesto compiuto da un singolo soggetto.

Sull'episodio è intervenuto il sindaco Nino Garozzo che ha espresso "solidarietà e vicinanza alla struttura di volontariato che con indiscusso merito opera ad Acireale".

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento