Live Sicilia

I giovani del centrodestra

Il movimento Avanguardia
ha eletto i vertici provinciali


Articolo letto 2.732 volte
VOTA
5/5
1 voto

Catania, massimiliano giammusso, movimento avanguardia, Politica
CATANIA. Il Presidente del Movimento Politico-Culturale Avanguardia Massimiliano Giammusso ha provveduto a nominare l’Esecutivo Provinciale e i primi dieci responsabili comunali del Movimento. L’Esecutivo Provinciale vedrà impegnati dirigenti già impegnati nei direttivi dei movimenti giovanili e di partito del centrodestra, che avranno il compito di fornire al Movimento il giusto indirizzo nella nuova stagione politica che si appresta ad iniziare. In particolare il nuovo Esecutivo sarà composto da Dario Moscato, Vice Presidente Nazionale di Azione Universitaria; Marco Vassallo, Dirigente Provinciale di Giovane Italia; Luca Scrofani, Dirigente Provinciale del Popolo della Libertà; Claudio Bellamia, Dirigente Provinciale di Azione Universitaria e Davide Cicero, proveniente dal mondo dell’attivismo territoriale. Ad essi si affiancheranno tre responsabili di Dipartimenti tematici che saranno: Irene Mauceri (Dipartimento Pari Opportunità); Giuseppe Bua (Dipartimento Comunicazione); Domenico Cortese (Dipartimento Formazione). Questi invece i primi dieci responsabili comunali nominati, che avranno il compito di favorire il radicamento territoriale del movimento. Si tratta di militanti già presenti nelle amministrazioni comunali o nella vita politica locale, anche con importanti risultati elettorali, nei Comuni di riferimento. Questi i nomi: Catania: Erio Buceti; Gravina di Catania: Emanuele Mirabella; Mascalucia: Fabio Savasta; Pedara: Bruno Spitaleri; San Pietro Clarenza: Orazio Scalia; Aci Castello: Filippo Nigro; Vizzini: Gaetano Agosta; Biancavilla: Giuseppe Bua; San Gregorio di Catania: Francesco Trovato; Sant’Agata Li Battiati: Diego Capobianco.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php