Live Sicilia

università e ricerca

Accademia Belle Arti
trionfa al MOOC


Articolo letto 2.646 volte
VOTA
5/5
2 voti

accademia belle arti, Catania, corso digitale
CATANIA - Novità altamente tecnologiche sul fronte della formazione online in tema di design: Abadir, l’Accademia di Belle Arti di Catania riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca, si classifica al secondo posto del concorso MOOC con il corso sul design, online a partire dal 21 ottobre per la durata di sei mesi.

Un nuovo modo di insegnare. Un nuovissimo modo di apprendere. Nell’era del digitale, infatti, è out andare a scuola. A Berlino si è svolto l’incontro per il kick-off workshop, una tre giorni per mettere a punto idee, proposte e ipotesi per le 10 nuove avventure didattiche che avranno luogo nel mondo digitale e saranno accessibili gratuitamente da migliaia di utenti.

Il concorso “MOOC Production Fellowship” (moocfellowship.org ) è stato indetto dalla prestigiosa fondazione tedesca Stifterverband fuer die Deutsche Wissenschaft e dalla startup iversity, piattaforma dedicata alla formazione online di nuova generazione, sulla falsa riga di quanto già accade negli Usa con i Massive Online Open Courses.

Dopo quello presentato dalla Kiel University, si posiziona l’Abadir Fine Arts Academy di Catania con il corso dal titolo “Design 101”, uno tra i primi esperimenti nazionali di formazione online in materia di design. “Se vedo dimentico, se leggo ricordo, se faccio capisco”, diceva Confucio già 2500 anni fa. Learning by doing, dunque, ma anche sharing, condivisione, con le altre persone della community - spiega il Prof. Mirti, che mette l’accento sulla necessità di implementare l’utilizzo delle tecnologie e dei social network nel processo educativo contemporaneo.

Dal 2010 Abadir ha inaugurato il Dipartimento di Design, sotto la direzione scientifica del Prof. Vanni Pasca, che rappresenta una opportunità unica per avviare nuove professionalità, grazie a workshop internazionali e visiting professors.

Attraverso il nuovo canale, l’Accademia avrà l’opportunità di sperimentare, in un mondo – quello dell’online - dove non sono più rilevanti le distanze geografiche e i confini, proposte didattiche interattive e di grande appeal per gli studenti.

I vincitori del concorso, provenienti dai più differenti ambiti disciplinari, riceveranno un finanziamento complessivo di 250.000 euro, per la produzione dei corsi online MOOCs, l’ultima frontiera in tema di insegnamento, attraverso non solo lezioni filmate, ma anche confronto attivo tra studenti (P2Plearning); con l’assistenza di iversity, piattaforma online per Open Courses di nuova generazione, gratuiti e accessibili a tutti.

Il successo dell’iniziativa è testimoniato dal numero dei potenziali studenti che hanno già scelto il corso preferito: 100 000 iscrizioni per i corsi più selezionati da una giuria di esperti provenienti dal mondo accademico e politico tedesco.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php