Live Sicilia

sicurezza in città

Scipparono turista in centro
Tre minorenni in manette


Articolo letto 1.779 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
CATANIA - Tre minorenni, presunti autori di scippi in centro storico, sono finiti in manette ieri sera. La scorsa notte, transitando nella zona di via Sant’Euplio, gli agenti si sono imbattuti nei quattro giovani che, a bordo dei medesimi scooter utilizzati nel corso di uno scippo denunciato da una turista lo scorso 13 settembre, transitavano a velocità sostenuta ma a luci spente. Dopo un breve inseguimento, i minorenni sono stati bloccati e condotti in ufficio, dove hanno ammesso la loro responsabilità.

L'operazione, eseguita dai "Condor", è scattata proprio dopo la denuncia, da parte di una turista vittima di uno scippo lo scorso 13 settembre quando, mentre camminava per le strade del centro. La donna, in quell'occasione, è stata aggredita aggredita da alcuni giovani che l’avevano afferrata alle spalle per impossessarsi della borsa, facendola cadere per terra e procurandole una frattura scomposta dell’omero sinistro. Nell’immediatezza, un equipaggio dei “Condor” si è recato sul posto, acquisendo dalla donna informazioni utili alla identificazione dei responsabili.

Da un attento sopralluogo della zona teatro della rapina, gli agenti della Squadra Mobile hanno appurato l’esistenza di un impianto di video-sorveglianza collocato in un esercizio ubicato nelle immediate vicinanze e, pertanto, visionandone le immagini, individuavano i responsabili del reato. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria  i tre minori fermati sono stati condotti nel Centro di Prima Accoglienza di via Franchetti, mentre il minore sotto ai 14 anni è stato affidato ai genitori.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php