Live Sicilia

nera e dintorni

Rapinano esercizio commerciale
In manette due incensurati


Articolo letto 1.355 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca, Le firme
MASCALUCIA - I Carabinieri della Compagnia di Gravina hanno arrestato in flagranza i catanesi incensurati R.S.G., 29enne e R.K., 16enne, per rapina aggravata in concorso. Nella tarda serata di ieri, i due giovani si sono recati a bordo di uno scooter presso un esercizio commerciale di Via del Bosco a Mascalucia dove, con i volti travisati e con le armi in pugno, si sono impossessati del registratore di cassa portandolo via fisicamente.

I Carabinieri allertati dalla stessa vittima hanno raccolto la testimonianza e, sviluppando gli elementi acquisiti, sono riusciti immediatamente ad identificare uno degli autori e il suo domicilio dove, poco dopo, sono stati bloccati entrambi i malfattori. Nella circostanza sono stati sequestrati una pistola giocattolo (fedele riproduzione di un modello in uso alle forze dell’ordine), il registratore di cassa, lo scooter, un casco e una calza di nylon. Gli arrestati sono stati rispettivamente associati al carcere di Piazza Lanza e nel centro di prima accoglienza di via Franchetti così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php