Live Sicilia

Indagini dei carabinieri

Paternò, fucilata e rapina
Stavolta colpo all'Eurospin


Articolo letto 8.059 volte
VOTA
2.6/5
5 voti

carabinieri, fucilata, paternò, rapina seriale, Cronaca
PATERNO'. Adesso è piena emergenza. Non che prima non lo fosse. Terza rapina a mano armata con tanto di fucilata esplosa in aria nel giro di appena quattro giorni. Dopo la tabaccheria in via Giovan Battista Nicolosi (giovedì) e la farmacia di via Circonvallazione (venerdì), oggi, lunedì, è stato il turno dell’Eurospin di via Dei Coralli. Alle 19.40, stesso orario delle altre due irruzioni, in due calze calate sul volto per occultare il viso penetrano all’interno del supermarket, sparano un colpo al soffitto infrangendo un neon dell’illuminazione e si fanno consegnare il guadagno contenuto nelle casse. A quell’ora, l’esercizio commerciale pullula di clienti: ma i due balordi senza scrupoli hanno agito senza curarsene. Il denaro arraffato alla fine è di 450 euro da una cassa; da quantificare quello, invece, sottratto dal secondo registratore di cassa. Dopodichè sono filati via facendo perdere ogni traccia di sè.

Sul posto, si sono precitati i carabinieri della Compagnia di Paternò che proseguono nelle loro indagini. Hanno raccolto testimonianze e messo assieme indizi: la coppia di criminali resta, però, a piede libero. Finora sono riusciti a farla franca in quelle che sono rapine seriali condotte in sequenza con lo stesso, identico, modus operandi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php