Live Sicilia

incidente mortale

Due paesi sconvolti
per la morte di Elio e Dario


Articolo letto 6.717 volte
VOTA
3.4/5
5 voti

a19, acicatena, acireale, dario leone, elio rao, morti A19, Partita della Nazionale, Cronaca
ACIREALE - Sono tornati a casa alle prime luci dell’alba. Le salme di Elio e Dario, i due giovani acesi che hanno perso la vita mentre andavano a Palermo per seguire la partita della nazionale di calcio, sono rientrate in città stamattina.  Elio Rao, magazziniere dell’Acireale calcio a 5 e Dario Leone, calciatore nella stessa squadra e che in questi giorni sarebbe entrato a far parte del Real Catena, lasciano nel cuore di quanti li hanno conosciuti un sentimento di incredulità e di dolore. Tanti gli amici e conoscenti che, in queste ore, hanno reso omaggio ai due giovani.

A riconoscere la salma di uno dei due sfortunati ragazzi è stato uno dei dirigenti dell’Acireale calcio a 5, ancora sconvolto per l’accaduto. “Elio era un amico, non un semplice collaboratore - dice Ugo Petrina - un ragazzo solare, affettuoso, disinteressato e molto attaccato alla società così come a a tutta la squadra. Stanotte – prosegue - abbiamo provveduto al riconoscimento della salma, grazie anche alla celerità della Polizia stradale di Caltanissetta, che ci ha accompagnato e che ci ha permesso di riportare Elio a casa. Dobbiamo però ancora renderci conto dell’accaduto – conclude - ma il vuoto che Elio lascia è grande”.

I funerali dei giovani acesi si svolgeranno domani alle 16, nella cattedrale di Acireale, subito dopo i due ragazzi verranno portati al Palavolcan, su richiesta dell’Acireale calcio a 5. Intanto, ad Aci Catena, sarà lutto cittadino,il sindaco Ascenzio Maesano, ha espresso cordoglio alle famiglie a nome di tutta la cittadinanza. Nino Garozzo,sindaco di Acireale,si stringe alle famiglie: “Sono veramente addolorato,conoscevo bene Elio,e l’ho visto crescere.L’intera comunità acese si stringe attorno alle famiglie”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php