Live Sicilia

La squadra Volanti

Inseguimento in via Playa
Due ventenni ai domiciliari


Articolo letto 3.540 volte
Catania, inseguimento polizia, san cristoforo, Cronaca
Antonino Drago e Fabio Agatino Trombetta

I due hanno forzato un posto di blocco e tentato la fuga a piedi, ma i poliziotti li hanno acciuffati e arrestati.

VOTA
5/5
1 voto

CATANIA - Violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento ai beni dello Stato. Queste le accuse per Antonino Drago, 25 anni, e Fabio Agatino Trombetta, 29 anni, sottoposti agli arresti domiciliari dopo essere stati fermati dalla polizia.

I due si sono resi protagonisti di un rocambolesco inseguimento notturno tra le vie limitrofe al porto di Catania. Alle 4.30 del mattino una pattuglia della squadra Volanti della Questura ha notato un'auto sospetta: Drago appena ha visto la polizia ha messo il piede sull'acceleratore per evitare il controllo ed è fuggito dirigendosi verso Via Playa. Un’altra pattuglia che si trovava in ascolto radio ha posizionato la Volante in mezzo alla carreggiata di via Plaia, ma i due hanno tentato di forzare il posto di blocco urtando la seconda macchina. I due hanno tentato la fuga a piedi ma sono stati acciuffati. Drago è stato trovato in possesso di un'arma da taglio che è stata sequestrata. Inoltre al 25enne è stata contestata la guida senza patente (in realtà non ha mai provveduto a fare l'esame per ottenerla).

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento