Live Sicilia

Il patron

El Pitu, sbotta Pulvirenti:
"Colti di sorpresa"


Articolo letto 1.657 volte
VOTA
0/5
0 voti

barrientos, calcio catania, catania-inter, nino pulvirenti, Sport
CATANIA. Pulvirenti arriva in salastampa. E commenta tutto quello che c'è da commentare: non solo in riferimento alla sconfitta maturata contro l'Inter. "Il risultato è giusto perché l'Inter ha meritato. Abbiamo trovato una squadra che sta bene fisicamente. Può capitare di perdere così, gli infortuni di Izco e Alvarez ci hanno penalizzato. È stata una di quelle partite nate storte".

- Barrientos?

"Siamo stati colti di sorpresa, doveva essere tra i titolari. Poi ha ricevuto questa offerta. Non dico qual è la sua clausola rescissoria ma è chiaro che la sua assenza ha stravolto i piani dell'allenatore anche se non me la sento di addebitare la sconfitta a questa vicenda".

- E' giusto che il mercato sia aperto col campionato in corso?

"Credo proprio di no e lo dimostra quello che è successo oggi con Barrientos".

- Arriverà Plasil?

"Non ne so nulla. Domani probabilmente faremo un'altra operazione di mercato ma indipendentemente dalla cessione di Barrientos".

- Monzon?

"Non giudico i singoli. Oggi la nostra prestazione è stata al di sotto delle attese e può capitare. Monzon è ancora al di sotto delle sue credenziali. Non credo che il problema sulla fascia dipendesse solo da Monzon ma potrà essere più preciso il tecnico".

- Maxi Lopez?

"Si è allenato bene e si è impegnato. Faccio i complimenti all'Inter, loro stavano bene mentre noi abbiamo schierato Almiron reduce dal l'infortunio e rinunciato al l'infortunato Bellusci. Il Catania ha un ottimo organico che abbiamo ringiovanito e non credo che ripeteremo prestazioni come quelle di oggi. Cancelleremo questa falsa partenza ripartendo dopo la sosta. Abbiamo tutte le credenziali per risollevarci".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php