Live Sicilia

In attesa dell'Inter

Tutta la grinta di Maran:
"Catania con impeto e forza"


Articolo letto 2.143 volte
VOTA
0/5
0 voti

almiron, calcio catania, catania-inter, Rolando Maran, Sport
TORRE DEL GRIFO (Mascalucia). Mister Maran è ottimista. La sconfitta di Firenze è già alle spalle e, per come è maturata, c’è da prenderne gli aspetti positivi. E’ stato questo il leit motiv della conferenza stampa di vigilia alla sfida del Massimino contro l’Inter: “Noi dobbiamo semplicemente continuare sulla falsariga dell’esordio, perchè dobbiamo mantenere la mentalità che abbiamo avuto a Firenze - ha spiegato il tecnico etneo -. Contro l’Inter dovremo giocarci la partita con grande personalità: con impeto e con forza”. E la testa non può non andare al match beffardo della stagione passata: in vantaggio di due reti, i rossoazzurri si fecero rimontare e sorpassare. “La partita dell’anno scorso ci ha lasciato l’amaro in bocca. Ma ogni annata è diversa e noi vogliamo tornare a fare bene. Di certo, non snatureremo noi stessi: rispettiamo l’avversario ma vogliamo rimanere noi stessi. A Firenze, abbiamo giocato un buon calcio ma abbiamo commesso degli errori che abbiamo pagato a caro prezzo. Errori che, evidentemente, non dovremo ripetere”.

Infine, un’occhiata alle condizioni dei suoi ragazzi: “E’ vero, Monzon è in ritardo con la preparazione ma lo vedo lavorare bene e più giocherà, più entrerà in condizione. Per il resto, Almiron è disponibile: e lui ha una caratura tale da essere importante per tutta la squadra. E’ possibile che schieri un centrocampo a quattro ma non ho ancora deciso. Guarente? Lui è già pronto ed è molto simile a Biagianti”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php