Live Sicilia

L'intervento

Teatro Bellini, Leanza:
"Serve la nomina del Cda"


Articolo letto 1.783 volte
VOTA
2/5
1 voto

Catania, enzo bianco, lino leanza, teatro bellini, Politica
CATANIA - “Il teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania non aveva bisogno di un Commissario ma, piuttosto, del ritorno all’ordinaria amministrazione attraverso la nomina del CdA e l’assunzione di responsabilità da parte di tutti i soggetti deputati”. Lo dice Lino Leanza, deputato catanese di articolo 4 che prosegue “Catania ha un sindaco eletto da poco che deve assumere, come dice la legge, la guida del teatro con la carica di Presidente. Occorre una assunzione di responsabilità piena da parte di tutti i soggetti istituzionali coinvolti nella gestione del teatro ovvero Regione, Provincia e Comune e lavoratori, per il ritorno ad una azione ordinata ed ordinaria necessaria al recupero ed al rilancio di un bene prezioso per Catania, per la Sicilia e per l’Italia quale è il teatro Massimo Vincenzo Bellini”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php