Live Sicilia

TUTTE LE DATE

Università, i test d'ingresso
Oltre 24 mila i candidati


Articolo letto 4.637 volte
VOTA
3.7/5
3 voti

ateneo catania, Catania, giurisprudenza, medicina, test d'ingresso, università, Cronaca
CATANIA - L'esercito degli aspiranti universitari a Catania anche per il 2013 oltre ad essere numeroso si presenta agguerrito più che mai, ma, in media, soltanto un candidato su tre riuscirà ad ottenere un banco nella facoltà prescelta. Giovedì i primi a mettersi alla prova saranno i candidati alla facoltà di Giurisprudenza 1.412 candidati per 850 posti, quasi 150 in meno rispetto al 2012 quando le 1.695 aspiranti toghe tentarono di conquistarsi uno dei 996 posti.

Poco invariati i dati rispetto al 2012, leggero calo considerando il biennio. Nel 2011 infatti presentate 25.200 candidature contro le 24.328 dell'anno scorso, per il 2013 sono 24.311 le candidature per un totale di 7.889 posti disponibili. La facoltà di gettonata? Senza dubbio Professioni sanitarie, anche se, statistiche in mano, sarebbero le facoltà di Ingegneria e Agraria gli indirizzi maggiormente in grado di offrire una occupazione ai propri laureati.

I dati e le date. Consultando il portale studentesco LiveUnict, fonte preziosa di informazioni per gli universitari (o aspiranti tali) del capoluogo etneo, come detto, boom di iscrizioni per i test di accesso ai corsi di Professioni sanitarie, il test si terrà giorno 4 settembre alle ore 8.00 alle Ciminiere, ben 4.349 candidati per un totale di soli 348 posti, lo scorso anno erano 340, a conti fatti dunque: soltanto 1 su 12 riuscirà ad accedere ai corsi. La prova avrà una durata di un'ora e mezza, si articolerà in 40 domande che riguarderanno comprensione e costruzione del testo, italiano e storia.

Proseguendo, numeri sostanziosi anche per gli aspiranti medici e odontoiatri, 3.155 richieste nel 2012 per 338 posti, oggi sono state avanzate 3.486 domande di iscrizione contro i 339 posti.

Gli aspiranti studenti in Lettere e Filosofia svolgeranno il test venerdì 30 agosto, 1.953 candidati per 1310 posti; il test per accedere ad Economia ed economia aziendale invece si svolgerà il 12 settembre, 1 su 3 ce la farà. Quello per l’accesso a Farmacia è stato fissato per il 3 settembre, i posti disponibili sono 430, mentre i candidati sono 1.314, molto meno rispetto all'anno scorso quando le candidature arrivano a 1.821.

Molto più semplice sarà iscriversi alla facoltà di Agraria, 625 partecipanti si sfideranno a colpi di "x" per accaparrarsi uno dei 420 posti disponibili, ma - proseguendo su LiveUniCt - le garanzie di entrata sono quasi la totalità, considerando che molti studenti parteciperanno anche ad altri test. Della stessa sorte gli studenti interessati ai corsi di Scienze MM.FF.NN. (chimica, chimica industriale informatica, matematica e fisica), 1 su 2 potrà iscriversi. Soltanto un candidato su 12 invece potrà iscriversi a Scienze Motorie, più di 900 partecipanti contro i 102 posti disponibili.

Infine, per quel che riguarda Ingegneria, più della metà dei 1.300 candidati si aggiudicherà uno degli 800 banchi messi a disposizione della facoltà per le matricole.

Il caso. A causa dell'alto numero di iscritti alle prove per i corsi delle Professioni sanitarie , il test si terrà, oltre che alle Ciminiere, anche nelle sedi di Palazzo Fortuna (corso delle Province 36) e di Palazzo delle Scienze in corso Italia 55. In particolare, i candidati nati dal 16 luglio 1955 al 7 luglio 1980 svolgeranno la prova a Palazzo Fortuna; i nati dall'8 luglio 1980 al 27 ottobre 1991 a Palazzo delle Scienze; i nati dal 28 ottobre 1991 al 18 maggio 1996 alle Ciminiere.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php