Live Sicilia

IL COMUNE SCIOLTO PER MAFIA

Nuovo commissario a Mascali
E' il viceprefetto Piacentino


Articolo letto 3.207 volte
VOTA
0/5
0 voti

comune, mafia, mascali, piacentino, Cronaca
MASCALI. A quattro mesi dall’insediamento a Mascali della commissione straordinaria, nominata dopo lo scioglimento del comune per infiltrazioni mafiose, si registra la sostituzione di uno dei tre commissari. Enrico Gullotti, già viceprefetto di Reggio Calabria e membro di un’altra commissione straordinaria, insediatasi nel 2008 a Siculiana, in provincia di Agrigento, lascia l’incarico per ricoprirne un altro di grande prestigio, quello di capo di gabinetto del neo prefetto di Catania Maria Guia Federico.

Lo scorso 6 agosto il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, su proposta del Ministro dell’Interno Angelino Alfano, ha provveduto con decreto alla nomina del nuovo commissario che affiancherà il viceprefetto aggiunto di Palermo Francesco Milio e il funzionario economico finanziario Giuseppe Chiofalo, proveniente da Messina. Si tratta del viceprefetto aggiunto di Palermo Giuseppe Piacentino. Classe ’54, è la prima esperienza come membro di una commissione straordinaria chiamata a gestire un comune sciolto per mafia. Il decreto di sostituzione è stato pubblicato il 23 agosto sulla Gazzetta Ufficiale n. 197.

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php