Live Sicilia

L'avvicendamento

Manna a capo della Finanza
Gazzani: "A Catania ottimi risultati"


Articolo letto 6.141 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, comando provinciale fiamme gialle catania, Francesco Gazzani, guardia di finanza, ignazio gibilaro, roberto manna, Cronaca
L'arrivo del Generale Ignazio Gibilaro

L'arrivo del Generale Ignazio Gibilaro



CATANIA. Non un semplice commiato. E nemmeno un banale passaggio di testimone. Quello celebratosi alla sede del comando provinciale della Guardia di Finanza è stato, semmai, il giusto riconoscimento a tre anni di lavoro operato dalle Fiamme Gialle sotto l’egida del colonnello Francesco Gazzani che, da oggi, è a tutti gli effetti alla guida del Nucleo Speciale Privacy di Roma. A succedere a Gazzani, c’è il colonnello Roberto Manna: 46 anni, originario della provincia di Caserta, sposato e padre di due figli. Ed alla presenza del Generale Ignazio Gibilaro, Comandante Regionale (e già alla guida dei vertici di piazza San Francesco di Paola), il picchetto che ha sancito il passaggio di consegne.

“Sono stati tre anni intensi nel corso dei quali sono stati raggiunti risultati operativi di altissimo livello - ha evidenziato il colonnello Gazzani, non senza un filo di emozione -. Tutto questo grazie all'opera instancabile dei nostri uomini. Tre anni indimenticabili: posso solo dire che siamo il comando provinciale con i risultati più significativi tra i comandi interregionali. E questo è stato il Comando nel quale ho ottenuto più soddisfazioni. Ringrazio anche la stampa che ci ha sempre seguiti con obiettività. Auguro al mio collega e successore, Comandante Manca, grande fortuna”.

Stringate ma sentitissime parole per il neo Comandante, Roberto Manna: “Da parte mia c’è tanta voglia di lavorare e di dare il massimo contributo. Sono orgoglioso di essere qui a Catania”.

Infine, l’intervento del generale Gibilaro che ha lanciato un messaggio vibrante e appassionato: “Al Colonnello Gazzani tutta la mia stima. So quanto è difficile e complicato lavorare a Catania: ma so anche quanto sia bello e costruttivo. Un enorme in bocca al lupo, allora, a Gazzani che conosco da trentadue anni e che va a rafforzare un reparto speciale della Guardia di Finanza. Un grande augurio anche a Manna: a lui il compito, non semplice, di far comprendere che le Fianme Gialle operano per lo sviluppo del territorio. Occorre eliminare i veleni della corruzione, del lavoro nero, dell'usura. Dobbiamo crescere sempre più nella legalità”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php