Live Sicilia

Dopo l'abbattimento del ponte

Gioeni, circonvallazione aperta
Traffico regolare nella zona


Articolo letto 3.326 volte
VOTA
5/5
1 voto

Catania, circonvallazione, ponte gioeni, traffico gioeni, Catania, Cronaca
Il tratto di circonvallazione interessato dai lavori
CATANIA - Detto definitivamente addio al colosso di cemento che da mezzo secolo sovrastava la circonvallazione etnea, si continua a lavorare ad oltranza per fare in modo che ad ottobre sia ultimata la rotatoria che prenderà il posto del Ponte Gioeni. Sebbene le corsie siano state momentaneamente ridotte, da oggi le due carreggiate della fondamentale arteria cittadina sono state riaperte.

Ore 18. Traffico regolare, non si registrano code e rallentamenti. Continuano i lavori in Via Albertone.

La situazione veicolare alle 15



Aggiornamento ore 15.00: Scongiurati i problemi di traffico di viabilità sulla tratta interessata dai lavori. Il flusso veicolare delle scorse ore infatti pare essersi smaltito. Gli operai intanto continuano nelle operazioni di demolizione degli ultimi "pezzi" di cavalcavia ancora presenti.

 

 

La situazione sulla circonvallazione intorno alle 12



Aggiornamento ore 12. Traffico intenso sulla circonvallazione etnea per questo lunedì di rientro per molti catanesi dalle vacanze d'agosto. Come previsto dall'amministrazione, infatti, in queste ore si registra traffico piuttosto corposo sulla tratta di circonvallazione nei pressi del Tondo Gioeni in direzione Ognina. Rallentamenti per circa 700metri a partire dalla Cittadella universitaria.
Le ruspe della ditta di Acireale To.Sa srl incaricata ad eseguire i lavori, infatti, hanno ripreso questa mattina la demolizione definitiva di ciò che resta del Ponte Gioeni. Si procede su entrambi i sensi di marcia, ma su corsie ristrette a causa del cantiere.

Da domani i vertici del Comune insieme ai tecnici della ditta appaltatrice eseguiranno dei sopralluoghi per stabilire le modalità più idonee per la realizzazione della maxi rotatoria che tra non più di qualche settimana prenderà il posto del cavalcavia di cui ormai resta poco quasi nulla.

Questo ultimo lunedì di agosto servirà a capire se quanto predisposto nella riunione di venerdì scorso tra il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale, Marco Consoli, e l'assessore ai Lavori pubblici, Luigi Bosco, in sala Giunta con i rappresentanti della ditta funzioni rispetto alla traffico urbano e alle vetture in transito.

Oggi si lavorerà su via Albertone, nessuna interdizione al traffico. Bisognerà attendere invece per la realizzazione della rotatoria che prenderà il posto del cavalcavia storico. Già da domani l'amministrazione e i tecnici inizieranno a effettuare sopralluoghi per capire la strategia migliore da attuare per evitare danni.

La circonvallazione senza il Ponte Gioeni



Questa è la settimana del controesodo di agosto e il rientro dalle ferie per molte famiglie catanesi incute un po' di timore per la viabilità. Lo stesso vicesindaco Marco Consoli è consapevole che questa seconda fase di lavori sarà effettuata in un periodo in cui il flusso di traffico è relativamente maggiore rispetto a quello del cantiere per l'abbattimento del ponte. "Questa seconda fase è differente da quella precedente - aveva detto - per via del volume di traffico non certo lo stesso dell'inizio di agosto, per cui dovremo intensificare i controlli". Per scongiurare ogni rischio sono stati infatti potenziati i vigili urbani in servizio nella zona interessata e nei percorsi alternativi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php