Live Sicilia

LUNEDI' RIAPRE IL CANTIERE

Tondo Gioeni, Circonvallazione
regolarmente a doppio senso


Articolo letto 6.336 volte
Catania, circonvallazione, Luigi Bosco, marco consoli, tondo gioeni, tosa appalti srl, Cronaca

Entrambe le carreggiate rimarranno aperte alla circolazione, seppur con le corsie leggermente ridotte. Per l'avvio dei lavori per la realizzazione della rotatoria occorrerà prima la mappatura dei sottoservizi.


CATANIA - Circonvallazione riaperta in entrambi i sensi di marcia. Da lunedì riprenderanno i lavori per elimninare definitivamente ciò che resta del cavalcavia del Tondo Gioeni, ma le due carreggiate della fondamentale arteria cittadina saranno entrambe riaperte alla circolazione, sebbene con le corsie leggermente ridotte. Lo hanno annunciato oggi pomeriggio il vicesindaco e assessore alla Polizia Municipale, Marco Consoli, e l'assessore ai Lavori pubblici, Luigi Bosco, in seguito all'incontro  in sala Giunta con i rappresentanti della Tosa appalti, la ditta che sta realizzando l'opera, convocata proprio per fare il punto sullo stato dei lavori prima che il cantiere venga riaperto.

"Tutte e quattro le corsie verranno riaperte - spiega Consoli - lunedì quando verrà demolita l'ultima parte del ponte e si lavorerà su via Albertone. Non ci sarà, dunque, nessuna interdizione al traffico - aggiunge - ma solo corsie ridotte che, comunque, consentiranno il passaggio dei mezzi". Per quanto riguarda la viabilità, lunedì sarà anche il giorno utile per lavorare su via Abertone,  ripristinando la circolazione che, in ogni caso, per quanto riguarda la viabilità dovrà attenersi al percorso alternativo attivato sin dall'inizio dall'amministrazione, che non cambierà di una virgola, almeno per il momento.

Per i lavori per la realizzazione della mega rotatoria, invece, bisognerà aspettare ancora qualche giorno: martedì prossimo, infatti, l'amministrazione e i tecnici inizieranno a effettuare sopralluoghi quotidiani per capire quali siano e dove siano posizionati esattamente i sottoservizi dell'area relativi a luce, gas, acqua e linee telefoniche, per procedere a una mappatura del sottosuolo evitando così eventuali danneggiamenti. Un lavoro che l'amministrazione Bianco assicura verrà fatto il prima possibile. "Se incontreremo tubazioni o altro da rimuovere  - aggiunge Consoli - lo farem, cercando di essere celeri".

Consoli ha anche assicurato che, anche in questa seconda fase di lavori verranno potenziati i vigili sulle strade per agevolare la circolazione. "Questa seconda fase è differente da quella precedente - sottolinea il vicesindaco - perchè il volume di traffico non certo lo stesso dell'inizio di agosto, per cui dovremo potenziare i controlli". Sul fronte dei lavori di "assestamento" che potrebbero essere realizzati nel caso in cui dovessero sorgere intoppi, l'assessore Bosco ha parlato della possibilità di realizzare un altro torna indietro prima della via Caronda, procedendo in direzione Ognina.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento