Live Sicilia

Alle Porte di Catania

Rissa al centro commerciale
tra messinesi e catanesi


Articolo letto 4.523 volte
VOTA
0/5
0 voti

arresti, carabinieri, Catania, centro commerciale porte di catania, rissa, Cronaca
CATANIA. I Carabinieri del Nucleo Investigativo e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato in flagranza i catanesi L.M. (20 anni), L.V. (23) P.D. (21), il messinese S.S. (24), tutti incensurati e il pregiudicato peloritano Giacomo Santoro per rissa aggravata, lesioni personali e porto di oggetti atti ad offendere. Un Carabiniere libero dal servizio, mentre si trovava al centro commerciale “Porte di Catania”, ha visto che due giovani stavano malmenando un terzo ragazzo. Il militare, dopo aver dato l’allarme alla centrale operativa e al personale preposto alla sicurezza della struttura, è intervenuto per sedare la rissa ma il terzetto si è dato subito alla fuga. Nel frattempo il giovane malmenato, riuscito a divincolarsi, è fuggito via mentre gli altri due hanno cercato di guadagnare l’uscita.

Più in là anche altri due giovani, di cui uno armato di bastone, che per rappresaglia sono entrati nel centro ed hanno iniziato ad inseguirli fino ad un negozio dove si è scatenata la bagarre. Una volta giunti i carabinieri la rissa è stata sedata. Tutti e cinque sono stati arrestati.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php