Live Sicilia

SAN GREGORIO DI CATANIA

Appicca fuoco alla casa dell'ex
Rimane ferito il nuovo compagno


Articolo letto 1.929 volte
VOTA
0/5
0 voti

arrestato ex marito, Catania, incendio, riposto, valverde, Cronaca
SAN GREGORIO - Un uomo di 60 anni, G.G., la notte scorsa a San Gregorio, in provincia di Catania, avrebbe dato fuoco, dopo aver versato del liquido infiammabile, all'abitazione della ex moglie, procurando ustioni ad un piede al nuovo compagno della donna, ora ricoverato in ospedale. Il presunto autore, che é stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di incendio doloso aggravato, non avrebbe sopportato il fatto che la donna avesse allacciato una relazione sentimentale con un altro uomo In quel momento nell'abitazione c'erano la donna, i suoi tre figli, uno dei quali minorenne, e il suo compagno, che aveva deciso di trascorrere lì la notte, dormendo nel tinello.

L'ex marito, originario di Riposto, la notte scorsa si sarebbe recato nell'abitazione della ex consorte e dopo aver rotto il vetro di una finestra avrebbe versato dentro il tinello liquido infiammabile, al quale ha dato fuoco non accorgendosi della presenza nella stanza del nuovo compagno della donna. Quest'ultimo, svegliatosi per il rumore causato dalla rottura del vetro della finestra, si é accorto dell'incendio, ha strappato le tende ed é riuscito a spegnere le fiamme, rimanendo pero ustionato. Il trambusto ha svegliato la donna, che ha avvertito i carabinieri, che hanno bloccato l'ex marito nella sua abitazione di Riposto. Sui suoi vestiti sono state trovate tracce di liquido infiammabile. (ANSA).


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php