Live Sicilia

MALTEMPO

Emergenza maltempo a Catania
Aeroporto in allerta, dirottati due voli


Articolo letto 19.248 volte
VOTA
4.3/5
11 voti

Catania, fulmini, maltempo, pioggia, temporale, Cronaca

Una strada del centro questa mattina alle 8



CATANIA - Si è svegliata con la pioggia Catania questa mattina. La violenta perturbazione che ha interessato il messinese regalando spettacolari e spaventose tempeste di fulmini si è spostata a sud ed ha colpito la provincia etnea. Un violento temporale ha messo questa mattina ko la circolazione cittadina. A Pedara, questa mattina alle 10.30 un fulmine ha colpito in pieno l'antenna di un'abitazione disabitata. Al civico 23 di Viale Alcide De Gasperi sono arrivati i Vigili del Fuoco che non hanno rilevato alcun incendio, ma solo danni strutturali e all'impianto elettrico.

La protezione civile comunale di Catania ha monitorato la situazione minuto per minuto. Il bollettino della protezione civile nazionale diramato in queste ore parla di un’allerta per temporali nelle regioni meridionali con "precipitazioni - si legge nella nota - a prevalente carattere di rovescio o temporale, con rovesci di forte intensità, possibili grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento".

Le precipitazioni: A Catania si registrano 31 mm millimetri di pioggia nel centro storico, ma ad Ognina sono caduti 40mm. Non migliore la situazione in provincia con 39mm a Pedara e 26mm a San Giovanni La Punta.

Aeroporto. A causa delle avverse condizioni meteo che hanno riguardato Catania in mattinata, in un primo momento sono stati dirottati sull’aeroporto di Palermo due voli, uno diretto a Pisa e l'altro a Roma Fiumicino. La Sac comunica che, superate le avverse condizioni meteo, i suindicati voli sono già rientrati a Catania Fontanarossa. Ma rimane l'allerta.

Vigili del Fuoco. Diversi gli interventi da parte dei Vigili dl Fuoco, in particolare a causa di qualche strada allagata e di alcune infiltrazioni d'acqua che hanno danneggiato quadri elettrici e provocato corto circuiti.

Foto tratta da Youreporter



Viabilità. Necessario l'intervento anche dei Vigili urbani: numerosi tombini sono saltati in diverse strade del centro, da via Renato Imbriani a via Passo Gravina, da via Brancati a Corso Italia, provocando alcuni rallentamenti e qualche danno alle automobili. Alcune strade, in particolare della zona Est della città, si sono trasformate in veri e propri fiumi in piena.  La zona più colpita è il lungomare nel tratto tra Viale Africa e Piazza Europa con tantissimi disagi alla viabilità.

Paesi etnei. I più colpiti sembrano i paesi etnei: allagamenti si sono registrati in particolare a Gravina, Belpasso, Mascalucia e Pedara; città  dove un fulmine ha colpito una casa.

Mercato. Gli ambulanti della Fiera di Piazza Carlo Alberto hanno avuto non poche difficoltà per l'allestimento delle bancarelle.

Non si dimentica il nubifragio. A Catania è tornato l'incubo allagamenti, nella memoria non è ancora scomparso il ricordo del torrente in piena che diventò via Etnea lo scorso febbraio.

In  stato di allerta i residenti della zona a sud della città dove il pericolo allagamenti è sempre in agguato.

Tromba d'aria a Ficarazzi (Foto da facebook)



Alle 7.45 di questa mattina nella costa jonica a largo di Ficarazzi (frazione di Aci Castello) è stata avvistata una tromba d'aria. Pochi secondo, ma abbastanza per essere immortalata dall'obiettivo di un residente della zona. Lo scatto è stato  immediatamente postato sui social network e sta facendo il giro della rete.








Il sistema temporalesco che insiste sul Golfo di Catania (Fonte Prometeo Aeronautica militare)



Le previsioni meteo per le prossime ore: Continua l'allerta meteo su tutto il versante della costa catanese e siracusana anche se il maltempo è in diminuzione. Il sistema temporelasco auto-rigenerante che ha interessato stamattina tutto il versante jonico etneo per oltre 2 ore adesso si sta spostando verso ovest. Le condizioni meteo sono in peggioramento verso il centro della Sicilia dove si prevedono intensi rovesci e temporali a carattere sparso, a partire da inizio pomeriggio di oggi fino alla giornata di domani 21. Non si escludono ancora temporali di forte intensità, sul catanese con possibili grandinate e raffiche intense.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php