Live Sicilia

l'intervento

Migranti soccorsi nella notte
diretti a Reggio Calabria


Articolo letto 3.839 volte
VOTA
0/5
0 voti

barcone, Catania, egitto, guardia costiera, migranti, sbarchi, Cronaca
CATANIA - Un barcone di legno con a bordo circa 195 persone è stato intercettato nella notte a largo di Lampedusa. Le operazioni di soccorso sono coordinate dalla Guardia costiera etnea e dalla Marina Militare. I migranti, probabilmente provenienti dall'Egitto, dovevano raggiungere il porto di Catania a bordo della nave ‘Bettiga' della Marina militare ma, come confermato dalla Guardia Costiera, verranno trasferiti a Reggio Calabria  Sono in maggioranza uomini, ma tra di loro ci sono anche 16 donne e cinque bambini.17 persone, tra cui una donna, sono invece stati trasportati a Lampedusa perche’ avevano bisogno di cure mediche.

A dare l'allarme è stato un peschereccio tunisino che ha chiesto l’intervento dell’unita’ della Guardia costiera che era in pattugliamento nel Canale di Sicilia e che ha localizzato il natante e chiesto il concorso delle Motovedette della Capitaneria di Porto di stanza a Lampedusa che hanno aiutato nelle operazioni di trasbordo.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php